COS’È LA DATA MONETIZATION: MODELLI E STRATEGIE COS’È LA DATA MONETIZATION: MODELLI E STRATEGIE

COS’È LA DATA MONETIZATION: MODELLI E STRATEGIE

Pubblicato il 18 Gennaio 2024
6 minuti di lettura

Benvenuti nell’era digitale, dove i dati non sono solo una fonte di informazioni, ma la valuta del futuro! In questo articolo, esaminiamo da vicino il concetto di Data Monetization, esplorando come possa diventare una leva per la crescita economica delle aziende.

Vi guideremo attraverso le strategie pratiche che i leader di mercato stanno già implementando per convertire efficacemente i dati in profitto, dimostrando con esempi reali il loro impatto sulla performance finanziaria delle imprese.

Che cosa è la Data Monetization?

La Data Monetization è il processo attraverso il quale le aziende trasformano i dati, grezzi o elaborati, in un asset economicamente vantaggioso. Nel contesto odierno, dove i dati vengono spesso definiti come “il nuovo petrolio”, questo processo è cruciale per generare valore aggiunto e ottenere vantaggio competitivo.

Per capire cosa si intende con Data Monetization prendiamo in considerazione un’azienda di retail online che utilizza i dati sui comportamenti di acquisto dei propri clienti, per personalizzare le offerte e migliorare le strategie di marketing: questa personalizzazione può portare a un aumento delle vendite, trasformando i dati in un flusso di ricavi.

Modelli di Data Monetization

Ci sono diversi modelli attraverso i quali un’azienda può monetizzare i suoi dati:

  • Vendita diretta: Questo modello prevede la vendita diretta di dati a terze parti. Tuttavia, è essenziale essere conformi alle leggi sulla privacy e la protezione dei dati.
  • Miglioramento delle Operations: Qui, i dati vengono utilizzati internamente all’azienda per migliorare l’efficienza operativa, ridurre i costi e aumentare i margini di profitto.
  • Prodotti e servizi basati sui dati: In questo caso, i dati vengono incorporati in prodotti o servizi esistenti per aggiungere valore e differenziarsi dai concorrenti.

Una compagnia di assicurazioni potrebbe ad es. utilizzare modelli predittivi basati su dati storici per calcolare i rischi in modo più accurato, riuscendo così ad offrire tariffe più competitive.

Strategie per monetizzare i dati

La scelta di una strategia per la monetizzazione dei dati può dipendere da vari fattori, come la qualità dei dati disponibili, il contesto legale e la capacità dell’azienda di elaborazione e di analisi. Le strategie di monetizzazione includono:

  • Data Mining: l’estrazione di pattern e informazioni utili dai dati.
  • Analisi Predittiva: l’uso di algoritmi e modelli statistici per prevedere comportamenti o eventi futuri.
  • Data Enrichment: l’arricchimento del dataset attraverso l’aggiunta di dati esterni, che potrebbero fornire insight ulteriori.

Un’azienda nel settore dell’ospitalità potrebbe ad esempio utilizzare l’analisi predittiva per ottimizzare i prezzi delle camere d’albergo in base a variabili come la stagionalità, gli eventi locali e lo storico delle prenotazioni.

Vediamo due casi di studio molto noti:

  • Netflix utilizza algoritmi di machine learning per analizzare i comportamenti degli utenti e migliorare le raccomandazioni dei contenuti.
  • Uber usa l’analisi dei dati per ottimizzare le rotte e i prezzi, migliorando l’efficienza e aumentando i margini di profitto.

Il ruolo di AI e Machine Learning nella Data Monetization

Machine Learning (ML) e intelligenza artificiale hanno avuto un impatto significativo nell’ampliamento del mercato della Data Monetization. La ragione è multidimensionale e può essere esaminata sotto quattro aspetti.

Aumento della domanda di dati di alta qualità

ML e AI richiedono dati di alta qualità per l’addestramento dei modelli. Questo ha aumentato la domanda per dataset precisi, affidabili e ben curati, creando così nuove opportunità di monetizzazione per le aziende che li detengono.

Miglioramento dell'analisi dei dati

Le tecnologie di AI e ML permettono un’analisi dei dati più sofisticata e accurata. Ciò ha migliorato la capacità delle aziende di estrarre valore dai dati, rendendoli asset più preziosi e, di conseguenza, più lucrativi.

Personalizzazione e segmentazione

La capacità di analizzare grandi volumi di dati in modo efficiente ha reso possibile una segmentazione e una personalizzazione più accurate. Questo è particolarmente utile in settori come il marketing, dove dati ben analizzati possono essere tradotti in campagne più efficaci e, di conseguenza, in maggiori entrate.

Sviluppo di nuovi modelli di business

AI e ML hanno anche contribuito allo sviluppo di nuovi modelli di business incentrati sui dati. Per esempio, l’emergere di aziende che offrono piattaforme di analisi predittiva come servizio è direttamente collegato all’avanzamento di queste tecnologie.

La Data Monetization nella prospettiva di artea.com

Di seguito, vogliamo proporvi tre strategie che rappresentano le frontiere più avanzate attraverso le quali le organizzazioni possono non solo valorizzare i propri dati ma anche accelerare lo sviluppo di soluzioni basate sull’intelligenza artificiale: la remunerazione per la condivisione dei dati, l’approccio federativo nel mercato dei dati e l’ascesa dei dati sintetici.

1. Il modello della remunerazione per la condivisione di dati

La Data Monetization può essere intesa anche come un meccanismo attraverso il quale gli utenti o i pazienti sono remunerati per aver fornito il consenso all’uso dei propri dati personali. Questo modello si basa su una forma di consenso informato e su un rapporto di reciprocità tra la parte che fornisce i dati e quella che li utilizza per scopi commerciali o di ricerca.

Le aziende possono offrire incentivi economici o in natura per accedere ai dati personali. Questa strategia non solo garantisce l’accesso a un dataset più ampio e potenzialmente prezioso, ma contribuisce a costruire un rapporto di fiducia tra l’azienda e gli utenti o i pazienti.

Pensiamo a due casi di studio molto noti:

  • Nielsen è un’azienda rinomata per le sue ricerche di mercato. Offre incentivi ai partecipanti che concedono l’accesso ai loro dati di consumo e abitudini di visione dei contenuti televisivi o dei video. In questo modo, è in grado di fornire analisi di mercato più dettagliate ai propri clienti, mentre i partecipanti sono compensati per il loro tempo e i dati forniti.
  • IQVIA è un’organizzazione che fornisce soluzioni avanzate per la sanità, incluse analisi dei dati. In ambito medico, il consenso informato e la remunerazione dei pazienti per l’uso dei loro dati sono temi particolarmente sensibili a causa delle implicazioni etiche e di privacy. L’azienda utilizza dati sanitari per migliorare l’efficacia dei trattamenti e la gestione delle malattie, offrendo in alcuni casi compensazioni ai pazienti che partecipano alle ricerche.

2. Il modello federativo e il marketplace dei dati

Il modello federativo è un approccio particolarmente promettente per la creazione di un marketplace dei dati, soprattutto in ambiti come quello sanitario, dove i dati sono di natura sensibile. Un marketplace federativo dei dati può consentire a diverse organizzazioni di condividere e accedere ai dati in modo sicuro e conforme, potenziando l’accumulo di dataset che possono essere utilizzati per formare modelli di machine learning più precisi e affidabili.

In un modello federativo, i dati rimangono dove sono generati e immagazzinati, però sono resi accessibili attraverso API o altri metodi di condivisione sicuri. Ciò significa che ogni partecipante mantiene il controllo sui propri dati, ma può condividerli in un ecosistema più ampio per scopi specifici (come la formazione di modelli di machine learning). Questa architettura decentralizzata può facilitare il rispetto delle normative sulla privacy e sulla protezione dei dati: infatti non sono i dati che devono essere trasferiti fisicamente da un’entità all’altra, ma gli algoritmi di computo.

Prendiamo l’esempio delle radiografie. Tipicamente, una volta che la struttura clinica ha completato un’analisi, la radiografia viene consegnata al paziente e spesso non viene più utilizzata dalla struttura sanitaria. In un modello federativo, le radiografie potrebbero essere caricate su un marketplace dei dati sanitari, dopo aver ottenuto il consenso informato del paziente. Medici, ricercatori e data scientist potrebbero quindi accedere a questo dataset per scopi di ricerca o per allenare modelli di machine learning dedicati all’analisi delle immagini mediche, senza che i dati sensibili escano dall’ambiente controllato della struttura d’origine.

3. Il nuovo mercato dei dati sintetici

La generazione di dati sintetici è una pratica emergente, che alcune aziende stanno adottando per ovviare alla mancanza di dati reali di alta qualità. Questo approccio sta guadagnando popolarità in diversi settori e può essere considerato un segmento in crescita all’interno del mercato più ampio della Data Monetization e dell’intelligenza artificiale.

I dati sintetici sono dati generati artificialmente, oppure raccolti da eventi del mondo reale. Sono progettati per simulare dati reali e possono essere utilizzati in vari contesti in cui i dati reali sono difficili da ottenere, troppo costosi da raccogliere e soggetti a restrizioni legali o etiche.

Numerose start-up e aziende stanno sviluppando piattaforme dedicate alla creazione di dati sintetici. Questi servizi trovano applicazione in settori come sanità, finanza e automotive, dove i dati sono spesso sensibili e costosi da raccogliere.

La generazione di dati sintetici rappresenta una soluzione innovativa per affrontare la carenza di dati di qualità e sta emergendo come un mercato in rapida crescita. Tuttavia, è fondamentale procedere con attenzione per garantire che questi dati siano affidabili e non incorporino bias a partire dal processo di generazione, dalle scelte fatte in fase di progettazione o dalle fonti di dati.

Vuoi saperne di più sulla Data Monetization? Contattaci

artea.com si distingue per competenza e specializzazione nello sviluppo di soluzioni di intelligenza artificiale, algoritmi avanzati e strategie di Data Monetization, fornendo alle aziende gli strumenti per trasformare dati in valore tangibile.

Il nostro approccio è fondato sull’eccellenza tecnica e sull’innovazione continua, ciò che permette ai nostri clienti di sfruttare appieno il potenziale dei loro dati.

Per ulteriori informazioni su come i vostri dati possono essere integrati in una strategia di Data Monetization grazie al Machine Learning, vi invitiamo a esplorare le nostre soluzioni e a contattarci per una consulenza specializzata.

Condividi l'articolo
Twitter
Facebook
LinkedIn

Altre notizie dal mondo dell'AI